Risarcimento e gravidanza

Il blog dello Studio Legale Bartolini

Home » Blog » Diritto Civile » Risarcimento e gravidanza

Se per errore del ginecologo scoprite di essere in stato interessante in ritardo, avete diritto al risarcimento.  Una paziente, per questo motivo, ha citato in giudizio dinanzi al Tribunale di Milano il proprio ginecologo in quanto questi aveva sbagliato diagnosi non comunicando in tempo alla donna che era incinta. Una volta che la donna ha saputo di essere incinta oramai non poteva più scegliere di abortire e quindi ciò aveva comunque provocato un danno patrimoniale e non. Il Tribunale di MIlano ha riconosciuto alla paziente il risarcimento al danno non patrimoniale scaturito dalla violazione del diritto della donna di essere informata. Il Tribunale non aveva invece ritenuto di accogliere la domanda di danno patrimoniale consistente negli oneri del mantenimento del figlio in quanto non era stata provata la volontà abortiva della donna. Qualora la donna avesse, invece, fornito prova oggettiva della sua volontà di abortire il danno patrimoniale sarebbe stato risarcito. Cassazione 16401/2014

PER ASSISTENZA E CONSULENZA

CONTATTACI

Prenota il tuo appuntamento online

Vai al calendario Prenota un appuntamento

Iscriviti alla newsletter

E riceverai una mail ogni volta che pubblicheremo un nuovo articolo.

Difendi i tuoi diritti

Come scegliere l’avvocato giusto per te in 5 semplici passi