Oggi ricevo una telefonata da un numero di Londra +44 20 3695 3097.

La mia APP truecaller, assistente impagabile che riesce ad identificare la maggior parte delle chiamate anonime o con numeri non inseriti in rubrica, mi dice che il numero appartiene ad una certa società Trading Online e la chiamata è da considerare SPAM.

E’ l’ennesima truffa tramite telefonate spam che stanno ricevendo molti utenti in questo periodo.

In queste telefonate si illude il chiamato che può ottenere facili guadagni con il trading online portandolo all’apertura di un conto, anch’esso online, su un sito chiaramente fasullo in cui è necessario , per completare la fase di registrazione, versare un capitale iniziale.

Questi falsi borker illudono il trader inesperto o la persona in difficoltà economiche che cerca di uscire dalla propria situazione di precarietà facendogli credere di poter ottenere facilmente guadagni non da poco in modo veloce.

Di solito si induce il malcapitato ad aprire un piccolo conto con una piccola somma e poi si inizia a far lievitare in poco tempo quanto investito (ovviamente questo fa parte delle truffa!) proprio per indurre fiducia nelle capacità della vittima che quindi è spinta ad investire di più.

Molte volte viene affiancata alla vittima, sempre telefonicamente, una sorta di consulente che fisicamente non avrà mai volto e che appunto consiglierà di investire più capitali in quanto il mercato è favorevole, ci sono le capacità ecc.

Il Trading, che è una attività a tutti gli effetti molto seria ed anche remunerativa per chi la sa svolgere, non è però sinonimo di soldi facili ma è un settore regolamentato che necessita delle giuste strategie e studio per riuscire: in pratica non ci si improvvisa !

Per verificare se la società di broker è seria basta andare a verificare la reputazione della stessa considerando che la Consob ha stilato una lista nera di broker fasulli: si ricordi che un broker deve essere autorizzato dagli organi di controllo persino a livello internazionale.

Andiamo ora a vedere come è possibile difendersi da queste truffe.

In maniera tranciante è possibile difendersi prima di tutto andando a verificare se la telefonata è spam o meno e lo potete fare installando la APP truecaller. Successivamente potrete semplicemente bloccare la telefonata ed il problema sarà risolto.

Tutto questo vale nel caso in cui la telefonata venga ricevuta sul cellulare perché se invece telefonano a casa la procedura che ho indicato non è possibile e si dovrà compiere altre azioni un po’ più complesse. Andiamo a vederle assieme.

In questo caso potrete fare richiesta di essere inseriti nel Registro Pubblico delle Opposizioni con i moduli che potrete compilare al seguente link.

http://www.registrodelleopposizioni.it/abbonati/iscrizione/#1

Successivamente dovrete compilare i moduli del Garante della Privacy ed inviarli a protocollo@gpdp.it e/o protocollo@pec.gpdp.it.

I moduli li potrete trovare qui o direttamente sul sito del Garante

In questo modo avrete segnalato la telefonata indesiderata

Altra soluzione può essere quella di contattare direttamente le suddette società una volta accertato che si tratta di truffe online e invitarli alla cancellazione del proprio numero telefonico, poiché si tratta di dati sensibili e di privacy: questo però non assicura che ciò avvenga effettivamente.

Questi sistemi valgono principalmente per coloro a cui non interessa entrare nel mondo del trading.

Ma se uno fosse, invece, interessato come può verificare se la società che ci ha contattati è affidabile?

 

Un primo segnale è proprio il fatto di aver ricevuto una telefonata non richiesta. Le società di broker serie di solito contattano solo su richiesta e danno informazioni serie non certamente cercando di convincere nessuno né tantomeno promettendo facili guadagni. Il fatto di aver ricevuto una telefonata non può essere il solo motivo per non valutare più approfonditamente chi c’è dall’altra parte del filo telefonico.

Altra cosa che può far drizzare le orecchie è fare attenzione alla telefonata che si riceve. Spesso l’interlocutore di accento straniero non spiega (perché non è a conoscenza) i prodotti e servizi offerti per fare trading ponendo solo l’attenzione sui SOLDI FACILI. Bisogna sapere che le piattaforme serie di trading spesso hanno anche una demo con cui è possibile fare pratica ed offrono anche corsi per impratichirsi: ciò può essere indice di affidabilità.

Quando si fa trading bisogna affidarsi a broker sicuri che sono quelli identificati dalla Consob e non farsi incantare da false promesse di guadagni dacili: il mondo delle trading sia del forex che delle criptomonete può essere un settore dove potrete guadagnare, dove potrete anche avere un reddito alternativo al vostro ma se ciò avverrà sarà frutto del vostro sapere, di quanto avete approfondito la materia e non certamente sarà regalato dal cielo.

La truffa di cui stiamo parlando è rafforzata anche dal web ed in particolare dai form online. Facciamo caso che io sia interessato al trading e quindi inizi a visitare alcuni siti che trattano questa materia incappando, a mia insaputa, in siti non seri. Mi viene offerta la possibilità di scaricare un ebook gratuito e per farlo devo compilare un form dove di solito si chiede l’email ed il cellulare. Scarico la guida ed ecco che poco dopo scatta la telefonata per convincere il malcapitato ad iscriversi su un broker andando a colpire pertanto un soggetto che si sa già comunque interessato all’argomento.

Come dicevo informarsi è importante ed è anche per questo che nel gruppo Come tutelarsi nel mondo dei Bitcoin offriamo questo servizio.

Quindi prima di tutto importante sarà andare a verificare il numero di registrazione per la verifica della regolamentazione del broker.

Altra cosa da fare è informarsi sui vari forum online anche se un consiglio vale per tutti: bisogna iscriversi solo su broker sicuri e regolamentati.

Ulteriormente potrete andare a vedere anche i siti istituzionali di organi di controllo come la Consob o ancor meglio la Cysec, che vigilano il settore finanziario segnalando i broker non affidabili e le nuove truffe online: ultimamente è stata, ad esempio, abolita la pratica molto in voga di utilizzare alti bonus per attrarre nuove iscrizioni,

Chi vuole entrare nel mondo del trading deve capire che è importante una buona formazione online per crearsi le giuste competenze per investire sul mercato iniziando ad impratichirsicon gli strumenti di trading come conto demo e piattaforma di trading presenti negli stessi broker regolamentati.

Se il broker che ci ha telefonato non ha tali strumenti il consiglio è uno solo: STATENE ALLA LARGA!

Altro sito molto importante che può essere consultato è Migliorbrokerforex.net che è uno delle fonti principali del settore dove sono presenti anche delle guide in cui si analizza i punti essenziali per una nuova iscrizione, si forniscono tabelle comparative , guide per lavorare con conti demo ecc.

Le tabelle comparative, poi, sono molto importanti in quanto, prima di tutto, i broker inseriti in tali tabelle sono sicuramente tra quelli controllati e mettono in evidenza tutte le informazioni necessarie senza farci perdere tempo con varie ricerche in rete ed infine contengono anche le opinioni degli utenti, molto importanti e da tenere in considerazione.

Dalla lettura delle varie guide in materia si ricavano principalmente due consigli per verificare la serietà del broker riguardano sostanzialmente due aspetti:

 

1) Ogni broker è sottoposto a controlli periodici da parte di organi autorevoli nei propri paesi (come la Cysec a livello Europeo e la Consob a livello italiano) e presenta informazioni sul numero di licenze e sulla società di riferimento nelle proprie pagine ufficiali.  Se queste informazioni non vi sono nel sito del broker e cioè di colui che ci ha contattato telefonicamente questo è segnale di truffa.

 

2) Il broker deve dare la possibilità di aprire un conto demo gratuito.

 

Se si dovessero stilare dei punti per evitare queste telefonate o meglio per evitare di essere fregati da broker fasulli potremmo contemplare questo elenco:

1) Prima regola è sempre l’informazione. E’ importante essere informati sulle ultime direttive Cysec sui broker. Come si diceva in precedenza sono stati aboliti i bonus e le leve finanziare dei broker e quindi chi ti offre ancora tali elementi è sicuramente da scartare .

2) Non compilate sul web form che richiedono numeri di telefono. E’ più che normale che di fronte all’offerta di scaricare un ebook gratuito o un visionare un video formativo si richieda la compilazione dei form ma non deve essere richiesto il numero di telefono ma solo l’email.

3) Nel caso si riceva una telefonata da parte di un broker andare a vedere la reputazione online e visitare la pagina ufficiale: quali sono i dati societari? Dove ha sede la società? ecc.

4) Installare la App Truecaller e bloccare la telefonata qualora venga identificata come spam.

Altro consiglio per avere sempre tutte le risposte è quello di continuare a seguirci e condividere sul gruppo le vostre esperienze, dubbi e fare domande.

 

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2015 STUDIOLEGALEBARTOLINI.COM

Realizzato da:  CityWeb Italy

SOCIAL: