Legalius

L'alleato per la difesa dei tuoi diritti

Home » Blog » Usura bancaria » Interessi moratori ed usura: la Cassazione ribadisce il concetto ancora una volta.

Interessi moratori ed usura: la Cassazione ribadisce il concetto ancora una volta.

La Cassazione – Sezioni unite Civili – con sentenza 19597/2020 ribadisce ancora il proprio orientamento in tema di usura ed interessi moratori.

«La disciplina antiusura si applica agli interessi moratori, intendendo essa sanzionare la pattuizione di interessi eccessivi convenuti al momento della stipula del contratto quale corrispettivo per la concessione del denaro, ma anche la promessa di qualsiasi somma usuraria sia dovuta in relazione al contratto concluso». A questa conclusione giungono le sezioni Unite civili, dirimendo un contrasto interpretativo che aveva diviso i giudici di legittimità. Per la Suprema corte tale lettura è coerente con gli obiettivi della disciplina antiusura, tra cui la tutela del fruitore del finanziamento, la repressione della criminalità economica, la direzione del mercato creditizio e la stabilità del sistema bancario. Le sezioni Unite nella stessa sentenza hanno poi effettuato ulteriori importanti chiarimenti in tema di interessi moratori. In particolare, la mancata indicazione di questi ultimi nell’ambito del Tasso effettivo globale medio (Tegm) non impedisce l’applicazione dei decreti ministeriali, che contengano comunque la rilevazione del tasso medio praticato dagli operatori professionali. Nel caso i decreti ministeriali non contengano neppure l’indicazione della maggiorazione media dei moratori, resta il termine di confronto del Tegm, con la maggiorazione ivi prevista. Quanto alle conseguenze dell’avvenuto superamento del tasso antiusura, le sezioni Unite ritengono che si applichi l’articolo 1815, comma 2, del codice civile, «onde non sono dovuti gli interessi moratori pattuiti», ma vige l’articolo 1224, comma 1, del codice civile, «con la conseguente debenza degli interessi nella misura dei corrispettivi lecitamente convenuti».

Lascia un commento

Prenota il tuo appuntamento online

Vai al calendario Prenota un appuntamento

Difendi i tuoi diritti

Come scegliere l’avvocato giusto per te in 5 semplici passi