Legalius

L'alleato per la difesa dei tuoi diritti

Home » Blog » Usura bancaria » Attenzione alle perizie bancarie!

Attenzione alle perizie bancarie!

Le preanalisi e le perizie in tema bancario sono sempre affidabili?

Ci si può fidare delle varie società che propongono assistenza contro le banche e risultati incredibili?

Lo vediamo in questo video.

Nel diritto bancario, in caso di usura, anatocismo, commissioni di massimo scoperto ecc è necessario, prima di intraprendere qualsiasi azione, procedere con una perizia econometrica e cioè con una perizia matematico finanziaria che accerti e calcoli precisamente, quantificando poi il tutto in termini economici, il denaro che dovrai avere indietro a seguito delle illiceità commesse dalla banca.

Quindi quando sei vessato dalla banca, quando il direttore ti chiede il rientro immediato del fido o del mutuo in quanto non sei riuscito a pagare alcune rate e quando le tue proprietà stanno per venir pignorate non hai altra scelta che far verificare i tuoi conti, i contratti stipulati con la banca che ti sembrava tanto amica e che ora rischia di metterti sul lastrico.

Per fare questo hai bisogno, pertanto, di un consulente ma proprio in questo momento quando, magari sei preso da mille preoccupazioni e non hai la lucidità mentale di riflettere freddamente, devi stare molto attento.

Là fuori vi sono, infatti, molte società che lucrano sulle tue disgrazie promettendoti ritorni enormi e facendoti vedere lucciole per lanterne.

Basta che tu faccia una semplice ricerca su internet e troverai che i legali rappresentanti di alcune società sono stati indagati per truffa aggravata per aver raggirato i propri clienti portandoli a proporre cause infondate.

Capisco che se attualmente ti trovi in difficoltà con la banca vorresti sentirti dire che hai tutte le ragioni del mondo, che la strada per te è in discesa in quanto hai trovato il coraggio e gli appigli per far causa alla banca e che tutto si risolverà per il meglio.

Se ti aspetti questo da me ti dico subito che potrai anche smettere di vedere questo video perché non è quello che troverai.

Se invece vuoi sapere la verità di come vanno le cose, allora sei nel posto giusto perché, per quanto mi riguarda, al cliente posso rassicurarlo sul fatto che metterò al suo servizio tutta la mia esperienza e che non lasceremo nulla al caso ma non potrò mai non fargli presente che, anche avendo ragione, sarà sempre una battaglia dura contro un “potere forte”.

Molte società che operano nel settore bancario non sono lì per tutelarti ma solo per fare i propri interessi.

Con la falsa promessa di farti ottenere somme risarcitorie che possono cambiare la tua situazione economica attuale ti legano contrattualmente chiedendo percentuali sul ricavato oltre ad un fisso che ovviamente dovrai versare ed oltre al pagamento – salato – della perizia.

Mi è capitato di un cliente che si era rivolto ad una di queste società e a cui gli era stato promesso un risarcimento di 320.000 in quanto, su un conto corrente ormai datato, erano state commesse, a loro dire, molteplici violazioni da parte della banca.

Il costo per ottenere o meglio per intraprendere la strada per ottenere il risultato promesso era il pagamento immediato di una perizia pari ad euro 35.000.

Inoltre devi sapere che la perizia non ti verrà data materialmente in mano e quindi non potrai farti assistere da chi vuoi ma solo dalla società che a cui avrai dato, ingenuamente, l’incarico.

Fortunatamente a quel cliente riuscii a far risparmiare quei 35.000 anche in quanto da una analisi corretta della sua situazione in realtà la somma che questi poteva riottenere non era 320.000 euro ma bensì 6.000 euro.

Ci pensate? Una promessa di euro 320.000 a fronte di 6000 euro effettivi.

E’ ovvio che poi la strategia di queste società in caso di perdita sia quella di portarvi in giudizio per anni e proporre appello, quando il giudice di primo grado – giustamente – vi avrà dato torto e così via.

Quindi dovete far attenzione alle perizie e non cedere a costi esosi perché una perizia in materia bancaria non potrà mai avere un costo di 30.000 euro in quanto non si quantifica in base al valore che eventualmente dovrete riavere indietro.

Dovrete pertanto scegliere un perito onesto che, una volta pagata la perizia ve la consegni con libertà da parte vostra di potervi far seguire da chi ritenete opportuno affidare la vostra pratica e che sia competente facendo i vari calcoli anche quelli secondo i parametri della banca d’Italia.

Se così non fosse fate attenzione perché probabilmente vi stanno fregando.

Se ti è piaciuto questo video lascia un tuo mi piace ed iscriviti al mio canale così da ricevere la notifica dei miei prossimi video. Se hai problemi con la tua banca o con la tua finanziaria e vuoi affidarmi il tuo caso, contattami e sarò pronto ad ascoltarti a difenderti e a tutelare i tuoi diritti.

PER CONTATTARMI SCRIVI A : INFO@BARTOLINISTUDIOLEGALE.COM

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Prenota il tuo appuntamento online

Vai al calendario Prenota un appuntamento

Difendi i tuoi diritti

Come scegliere l’avvocato giusto per te in 5 semplici passi